Cuba per immagini, il diario di Fabroni inaugura il circolo Arci
La mostra “Cubachrome” di Maurizio Faraboni

Cuba per immagini, il diario di Fabroni inaugura il circolo Arci

Mercoledì mattina a Lodi l’apertura della mostra in via Maddalena alla presenza dell’autore degli scatti

oSgno di generazioni, musica e spensieratezza, poesia e rivoluzione, povertà e orgoglio. Il nuovo corso del circolo Arci “Ghezzi” in via Maddalena a Lodi partirà mercoledì mattina (ore 11) con l’inaugurazione di una mostra fotografica interamente dedicata ai colori, ai paesaggi e alla gente di Cuba. La retrospettiva, organizzata dal fotografo lodigiano Roberto Menardo e intitolata “Cubachrome”, raccoglie 15 splendidi scatti (13 a colori e 2 in bianco e nero) firmati da Maurizio Faraboni, fotoreporter novarese da anni impegnato in progetti di grande respiro che documentano la realtà africana, sudamericana, caraibica e mediorientale. «La mostra è una suggestiva panoramica di Cuba – spiega l’organizzatore del progetto, Roberto Menardo -. Maurizio Faraboni è un fotografo di grande talento e grande amante dell’isola caraibica, dove ha passato molto tempo. Con questi scatti vuole rendere partecipe lo spettatore dell’atmosfera che si respira nell’isola». L’autore, presente all’inaugurazione, offre an’angolazione originale e potente che si traduce in immagini che spaziano dall’iconico Malecón, il lungomare dell’Avana, alle realtà rurali più remote.


© RIPRODUZIONE RISERVATA