CODOGNO Il tenore lodigiano Andrea Galli incanta l’auditorium del Tondini con il “Recital di Belcanto”

Sabato l’appuntamento nell’ambito del programma della Fiera

CODOGNO Il tenore lodigiano Andrea Galli incanta l’auditorium del Tondini con il “Recital di Belcanto”
Da sinistra il maestro Corrado Casati al piano, Greis Tati al flauto e il giovane tenore di Retegno di Fombio Andrea Galli (foto Renato Depedri)

È stato un coinvolgente viaggio nella musica. Partito da alcune intense arie sacre, passato poi attraverso una selezione di arie da camera e di melodie della lirica, approdato infine alla verace canzone napoletana. Successo pieno per il “Recital di Belcanto” che sabato sera a Codogno ha affollato di spettatori l’auditorium dell’istituto Tondini di via Pietrasanta, ad esibirsi il tenore 25enne di Fombio Andrea Galli che per la prima volta ha affrontato da solista unico l’impegno di un recital. Il giovane tenore ha raccolto gli applausi convinti del pubblico che ha molto apprezzato anche l’accompagnamento di Galli al piano da parte del maestro Corrado Casati e di Greis Tati al flauto, che hanno intervallato anche esecuzioni di soli strumenti alle esibizioni del tenore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA