Canzoni, teatro e sogni per la prima: il “Carlo Rossi” riapre tra gli applausi
Agnese Fallongo e Tiziano Caputo al “Carlo Rossi” di Casale (Foto by (Tommasini))

Canzoni, teatro e sogni per la prima: il “Carlo Rossi” riapre tra gli applausi

Lo spettacolo che ha inaugurato la stagione della sala di Casale

«E mica ti cade dal cielo, sai? La felicità, quella... te la devi conquistare!». Animo buono e poetico, è così che Tonino, squattrinato ma talentuoso cantastorie siciliano, riesce a convincere la giovane Maria, fanciulla dalla splendida voce conosciuta solo qualche attimo prima, a seguirlo nella sua folle impresa: scalare l’Italia da sud a nord, alla ricerca della fama e della gloria.

Hanno raccolto applausi e fatto il pieno di consensi gli attori Agnese Fallongo e Tiziano Caputo che mercoledì sera hanno vestito i panni dei due protagonisti della commedia musicale “Fino alle stelle” (Produzione Creazione e Spettacolo) che ha ufficialmente inaugurato la prima parte di stagione del teatro comunale “Carlo Rossi” di Casalpusterlengo.

Alla fine grande soddisfazione e i complimenti fatti direttamente in sala al regista Raffaele Latagliata e al direttore artistico del “Rossi” Andrea Ragosta, per un buon viatico alla stagione appena inaugurata.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 5

© RIPRODUZIONE RISERVATA