ARTE Alla scoperta dei tesori: l’Incoronata va nel futuro

Inaugurato a San Bassiano il sistema di audio guida per la visita al tempio civico rinascimentale lodigiano

ARTE Alla scoperta dei tesori: l’Incoronata va nel futuro
La presidente della cooperativa sociale Memosis Daniela Fusari

Tra le costruzioni più belle del Rinascimento lombardo, il tempio civico dell’Incoronata guarda al futuro, grazie a un nuovo sistema di audio guide che consentirà ai visitatori di condurre un viaggio nel tempo: dalle sue origini fino alla scoperta dei tesori più belli, l’audio guida prodotta dalla cooperativa sociale Memosis ha aperto le porte a un nuovo modo di fruire della cultura a Lodi. Grazie alla dotazione di quindici dispositivi messi a disposizione da Astem, che ha finanziato il progetto, d’ora in poi i visitatori potranno condurre una visita approfondita in forma gratuita: «Attraverso uno strumento innovativo, insieme al presidente Oscar Ceriani, abbiamo pensato di investire in un’opera che potesse valorizzare il patrimonio culturale e artistico dell’Incoronata» spiega Gianluca Manfredini di Astem che, per conto del Comune, gestisce gli orari di apertura del Tempio civico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA