TAVAZZANO Sarà a pagamento il parcheggio della stazione

Le strisce blu sono state disegnate nell’area riqualificata

TAVAZZANO Sarà a pagamento il parcheggio della stazione
Il parcheggio della stazione

Alla fine, le strisce blu sono arrivate, anche se non sono ancora in funzione. Il parcheggio retrostante la stazione di Tavazzano è stato completamente riqualificato con nuovi asfalti, ma il Comune non intende pagare per fare usufruire un servizio a cittadini di altri comuni. Così nel 2023 scatterà il pagamento del pedaggio, oggi i parcheggi restano liberi in attesa della definizione delle modalità di pagamento. Non è una buona notizia per i pendolari che si recano in stazione a Tavazzano a prendere il treno, soprattutto dai comuni di Lodi Vecchio, Borgo San Giovanni, Salerano, forse Casaletto e Caselle Lurani. «Dalle verifiche fatt e non ci sono utenti di Tavazzano che usano quel parcheggio, abbiamo riqualificato un’area e le abbiamo ridato dignità, ma ci pare giusto che i costi di quell’area non pesino sulla comunità di Tavazzano» spiega il sindaco Francesco Morosini.

«Non c’è volontà di penalizzare gli utenti degli altri comuni, anzi ci facciamo carico del nostro ruolo pubblico e andremo a definire delle tariffe tenendo conto che l’utenza usa quell’area per andare al lavoro o a studiare, per non penalizzarli eccessivamente – dichiara Francesco Morosini -. In questo senso anzi ci rendiamo disponibili anche a dialogare con le altre amministrazioni comunali vicine per capire come modulare il servizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA