Borgo San Giovanni, spray al peperoncino in faccia a un’80enne per derubarla in casa

La pensionata ha aperto la porta a un falso tecnico dell’acqua che aveva suonato il citofono

Borgo San Giovanni, spray al peperoncino in faccia a un’80enne per derubarla in casa
Anziana preoccupata dietro la porta

Un altro raggiro ai danni di un’anziana nel Lodigiano. Si è consumato ieri mattina in via Gramsci a Borgo San Giovanni a casa di una untraottantenne. Al citofono un uomo si è spacciato per un “tecnico dell’acqua” e la signora, in buona fede, ci è cascata. E’ avvenuto nel giro di pochi minuti, intorno alle 11.20, nella stessa via in cui, un anno fa, era andata a segno un’altra truffa in un’abitazione indipendente: «In quell’occasione i ladri avevano intimato alla donna di riporre gioielli e soldi all’interno del frigorifero» ricorda il sindaco Moira Rebughini, che torna a lanciare un appello alla sua cittadinanza rispetto all’importanza di non fare entrare mai sconosciuti in casa. Dopo aver avuto accesso all’abitazione della signora, ieri il ladro ha spruzzato lo spray urticante al peperoncino, riuscendo a portare via ori e gioielli della proprietaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA