Secugnago, furto notturno in farmacia

La banda di ladri puntava a rubare anche “stupefacenti”

Secugnago, furto notturno in farmacia
Secugnago, la porta della farmacia scassinata dai ladri

Cinque giovani in felpa e scarpe da ginnastica assaltano la farmacia di Secugnago: rubati 3mila euro d’incasso e fondo cassa. Il colpo è avvenuto alle 2.50 di martedì notte, come ripreso dalle telecamere di videosorveglianza che immortalano il “branco” mentre solleva con un crick la serranda della farmacia di via XXV Aprile e forza la porta scorrevole, poi uno la tiene aperta, due piantonano le vie e gli altri due strisciano sotto i 20 centimetri d’aria tra il pavimento e la serranda alzata. Quindi facendosi luce con i cellulari, gli intrusi ripuliscono il registratore di cassa e cominciano ad aprire forsennatamente i cassetti dei farmaci sotto il banco ma senza prendere nulla, uno si dirige in ufficio e butta all’aria tutto. La sequenza è interamente ripresa dagli occhi elettronici, 10 minuti esatti per mettere a sotto sopra la farmacia e prima di andarsene tentare di aprire l’armadietto con i farmaci “stupefacenti”, riuscendo però solo a far danni. Rotte le maniglie i complici infatti desistono e raggiungono gli altri che li stanno aspettando fuori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA