LIVRAGA I ladri danno l’assalto alla banca Centropadana

Intrusione nella notte: i malviventi hanno asportato la cassa del contante lasciandola vuota all’esterno dell’istituto

LIVRAGA I ladri danno l’assalto alla banca Centropadana
La banca presa di mira dai ladri

Dopo il recente colpo a Villanterio, i ladri irrompono alla Bcc Centropadana di Livraga. E nel mirino anche in questo caso il “cash in”.

Il blitz è avvenuto nella notte appena passata nella filiale di via Papa Giovanni XXIII, in pieno centro paese. Poco prima delle 4 il fatto, con la banda di malviventi, non è da escludere che sia la stessa entrata in azione un paio di giorni prima al confine tra Lodigiano e Pavese, che ha forzato la porta d’ingresso tenendola poi aperta con l’ausilio di un tombino.

Entrati nella filiale hanno poi fatto leva sul “cash in”, dove era contenuto del contante in via di quantificazione, portandolo all’esterno.

Ed era ancora lì questa mattina il dispositivo per il deposito dei soldi, privo ovviamente dei contanti. Già da prima delle 8 sono iniziate le operazioni per la sistemazione della porta principale d’ingresso, con la filiale chiusa al pubblico. Ad arrivare a pochi minuti dal fatto nella notte una guardia giurata, con i carabinieri della compagnia di Codogno che hanno invece dato il via alle indagini.

Secondo alcuni testimoni, i malviventi sarebbero scappati a bordo di una Peugeot gialla.

Leggi l’approfondimento sul «Cittadino» di venerdì 25 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA