ZELO La dottoressa “no Vax” sospesa, 1500 persone senza medico da 7 mesi
Allarme medici a Zelo

ZELO La dottoressa “no Vax” sospesa, 1500 persone senza medico da 7 mesi

Cresce la protesta dei cittadini: «Resta la guardia medica»

Da dicembre 2021, dopo la sospensione della dottoressa che ha rifiutato di vaccinarsi, 1.500 mutuati sono rimasti di fatto senza medico. «In quasi sette mesi l’Ats (Agenzia per la tutela della salute, ndr) non è stata in grado di risolvere una situazione di difficoltà di molti assistiti, costretti a recarsi presso l’ambulatorio della guardia medica, trovando ogni giorno un dottore differente - dichiara il consigliere di minoranza Lucilla Danelli (Fratelli d’Italia) -. Indubbiamente professionisti capaci, che però non conoscono i pregressi dei pazienti e tutte le volte bisogna ricominciare a raccontare la storia clinica e ogni altro aspetto a ciò attinente. In tutto questo caos ci vanno di mezzo, ancora una volta, i cittadini bisognosi di cure, soprattutto anziani con patologie gravi». Succede a Zelo Buon Persico.

L'articolo completo sul Cittadino in edicola sabato 4 e domenica 5 giugno. https://edicoladigitale.ilcittadino.it/ilcittadino/newsstand


© RIPRODUZIONE RISERVATA