Zelo: «Il mio compagno mi sta picchiando»  I carabinieri trovano anche un chilo di droga
Una donna si protegge dalle botte (Foto by archivio)

Zelo: «Il mio compagno mi sta picchiando»

I carabinieri trovano anche un chilo di droga

Lei finisce in ospedale con morsi e un dente spezzato, il convivente 47enne direttamente in carcere

Una donna che chiede aiuto al “112” nel cuore della notte, e scatta il “codice rosso”: il suo compagno, un 47enne incensurato, viene arrestato dai carabinieri e portato nel carcere della Cagnola a Lodi con le accuse di lesioni dolose e maltrattamenti in famiglia. Ma finisce anche indagato a piede libero per l’ipotesi di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, 1,2 chilogrammi di marijuana, e per il possesso ingiustificato di due cartucce, cariche, per fucile da caccia, quando non è titolare di alcuna licenza relativa alle armi. È successo nella notte tra sabato e oggi nel centro di Zelo Buon Persico, sul posto i militari del Radiomobile della compagnia di Lodi, i carabinieri di Tavazzano e poi un’ambulanza, che ha dovuto portare in ospedale la donna contusa.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola domani 22 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA