Vizzolo, pazienti al caldo in chirurgia: oggi il trasferimento in urologia
Il direttore generale Francesco Laurelli durante il sopralluogo nel reparto di chirurgia di Vizzolo

Vizzolo, pazienti al caldo in chirurgia:
oggi il trasferimento in urologia

Il trasloco possibile perché il reparto al sesto è quasi vuoto

I pazienti della chirurgia scoppiano di caldo, oggi il trasloco del reparto al sesto piano, nel reparto di urologia, vuoto a causa della mancanza di specialisti.

La direzione dell’Asst di Melegnano ha trovato una soluzione al problema dell’assenza di un impianto di condizionamento funzionante in chirurgia, spostando i malati al sesto piano. Lì l’impianto di condizionamento funziona, ma il reparto è vuoto per assenza di specialisti urologi.

Per questo il trasloco è stato possibile. «Abbiamo percorso le soluzioni possibili - fa sapere l’Asst in una nota -.Per quanto riguarda urologia stiamo cercando gli specialisti, le richieste dei cittadini però vengono evase».

L’approfondimento sul «Cittadino» in edicola domani 21 giugno 2022


© RIPRODUZIONE RISERVATA