Vizzolo, nessuna serranda selvaggia

Vizzolo, nessuna serranda selvaggia

Estate, negozi quasi sempre aperti e torna anche la festa della Croce rossa

Con il panificio chiuso solo a Ferragosto, non sarà serranda selvaggia a Vizzolo, dove nel periodo clou dell’estate torna anche la tradizionale festa della Croce rossa.

“Il Pomo d’oro” e il bar-tabacchi Mamita rimarranno chiusi sino al 27 agosto, mentre il Civico 9 riaprirà i battenti il 26 e “L’angolo del gusto” nella giornata di giovedì. Per quanto riguarda gli elettrodomestici Tosi, la chiusura estiva si protrarrà sino al 28, mentre “Il fornaio” chiuderà i battenti solo il 15 e 16 agosto, mese nel quale rimarrà peraltro aperto solo nelle ore mattutine. La farmacia comunale sarà invece chiusa dal 13 al 28 agosto, “L’oasi della frutta” dal 18 al 29, la Dolce Emilia sino al 29, l’edicola in piazza Puccini sino al 28 e la cartoleria del Villaggio sino all’1 settembre.

Nell’area feste ai lati della provinciale Pandina tornerà anche la festa della Croce rossa, che si protrarrà nel fine settimana compreso tra il 19 e il 21 agosto.

Nel frattempo continuerà sino a Ferragosto la festa del pescatore. Oltre al ristorante con tanto di pizzeria e ruota della fortuna, sempre con partenza dalle 21, l’appuntamento vedrà l’organizzazione delle classiche serate danzanti: stasera toccherà a Stefano Frigerio, domani a Stefano Chiesa e giovedì a Monica Riboli. Venerdì sarà la volta di Angelo Caravaggio, sabato di Tina e Davide, domenica di Davide e Mauri e a Ferragosto di Arial music. Info al 333/231695.

L’articolo integrale di Stefano Cornalba sul «Cittadino» in edicola il 9 agosto 2022


© RIPRODUZIONE RISERVATA