VIOLENZA SULLE DONNE Il 25 novembre a Casale, un minuto di silenzio in consiglio comunale
Una poltrona rossa e una rosa per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne a Casalpusterlengo (Gambarini)

VIOLENZA SULLE DONNE Il 25 novembre a Casale, un minuto di silenzio in consiglio comunale

Una poltrona rossa collocata al centro dell’aula consiliare

È iniziato con 1 minuto di silenzio in memoria di tutte le donne vittima di violenza il consiglio comunale di giovedì sera a Casale. Al centro dell’aula consiliare è stata posta simbolicamente dal presidente del consiglio comunale Beatrice Rizzi una poltrona rossa con una rosa rossa. Quindi la riflessione silenziosa dei consiglieri, in piedi, quale segno del rispetto dovuto a ogni donna.

Ma ieri a Casale la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è iniziata presto in municipio dove il sindaco Elia Delmiglio ha inaugurato la poltrona rossa-posto occupato. “La scelta di posizionare la poltrona rossa nell’atrio e in orario di apertura al pubblico degli uffici non è casuale - ha osservato Delmiglio -, l’obiettivo infatti è invitare alla riflessione sull’importanza del rispetto della donna più persone possibili”.

In biblioteca, oltre alla vetrina con bibliografia a tema, è stata poi inaugurata la mostra fotografica #nonseisola, realizzata dalle studentesse e dagli studenti del CFP di Casale all’interno di un project work, che rivolge l’attenzione a tematiche e problemi sociali di importante attualità, come la violenza di genere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA