Villanova, manda all’ospedale il compagno della sua ex
I carabinieri di Borghetto hanno eseguito l’ordine del giudice

Villanova, manda all’ospedale il compagno della sua ex

L’aggressione risale al 15 marzo scorso: oggi scattano gli arresti domiciliari per un 45enne violento

Si era presentato a casa dell’ex compagna e aveva scaricato tutta la sua collera sull’attuale compagno mandandolo in ospedale. Oggi sono scattati gli arresti domiciliari, in aggravamento alla misura cautelare già in atto di divieto d’avvicinamento alla parte offesa, nei confronti di un 45enne di Villanova del Sillaro già conosciuto visti i precedenti a suo carico. I fatti risalgono al 15 marzo scorso quando l’uomo, residente poco distante dall’ex compagna, si è presentato a casa di quest’ultima di certo non invitato. Da lì la violenza con calci e pugni rifilato al nuovo convivente della donna, finito in ospedale e dimesso poi con una prognosi di 45 giorni. I carabinieri inizialmente avevano denunciato in stato di libertà alla Procura di Lodi per lesioni aggravate l’aggressore, a cui si è aggiunta appunto la misura degli arresti decretata dal giudice. Nella giornata di oggi, venerdì 26 marzo, i militari dell’Arma della stazione di Borghetto, hanno dato esecuzione della misura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA