VIDEO - «Il Cittadino», le novità per guardare avanti
Il Cittadino

VIDEO - «Il Cittadino», le novità per guardare avanti

Da lunedì la nuova newsletter, da martedì cambia il quotidiano in edicola

Ancora più attenzione ai territori, più inchieste e approfondimenti e il tentativo di rendere ancora più agevole la lettura, aiutandovi a orientarvi tra le notizie. Senza trascurare i nuovi mondi dell’informazione, con l’obiettivo di arrivare più facilmente e tempestivamente a un pubblico eterogeneo per età e distribuzione geografica. Dalla prossima settimana «il Cittadino» cambia pelle e lo fa con una serie di novità che - ferma restando l’anima del nostro quotidiano e la linea editoriale - guardano al futuro. Da lunedì 7 settembre parte la nuova newsletter quotidiana de «il Cittadino», pensata per Pc ma soprattutto per smartphone. Arriverà agli iscritti via mail attorno alle 13, cioè a metà giornata, e riporterà le notizie più forti del mattino e le anticipazioni sulle inchieste e gli approfondimenti del quotidiano del giorno successivo. Un prodotto innovativo, che rimanderà per la lettura al sito www.ilcittadino.it, ideato pensando a quanti lavorano e “staccano” per la pausa pranzo, a quanti escono dalle scuole e dagli uffici e in generale a un pubblico in crescita, sempre più giovane e attento a conoscere in tempo reale cosa succede sul proprio territorio.

Da martedì 8 settembre la novità più evidente per quanti acquistano quotidianamente il giornale in edicola, in abbonamento oppure sui canali digitali. Dopo il periodo di emergenza legato al Covid-19 torna la doppia prima pagina, una per il Lodigiano e l’altra per il territorio del Sudmilano, con l’obiettivo di essere ancora più vicini alla comunità dei lettori. Le sezioni con le notizie del Lodigiano e del Sudmilano saranno poi maggiormente caratterizzate, la prima con il colore blu e la seconda con il colore rosso, per aiutare i lettori a orientarsi. Prima la sezione delle notizie della Provincia di Lodi (da Lodi a San Rocco al Porto) e poi il blocco delle pagine del Sudmilano.

Abbiamo pensato a questa piccola rivoluzione guardando soprattutto al Sudmilano, dove potenzieremo la nostra presenza: più pagine, più inchieste, più approfondimenti, più notizie legate ai territori e ai loro abitanti. Con l’obiettivo di valorizzare il tessuto sociale di questa area vasta, nella quale «il Cittadino» rappresenta da tempo la piattaforma informativa di riferimento, da giovedì - e tutti i giovedì - proporremo la pagina dedicata alla Vita parrocchiale. La volontà è quella di raccontare città e paesi attraverso piccole e grandi iniziative che animano e caratterizzano le parrocchie e gli oratori.

Tante le altre iniziative che partiranno la prossima settimana o che sono in corso. La missione è sempre la stessa, cercare di raccontare il territorio, parlando a tutti ma offrendo il nostro punto di vista, che è quello di un giornale cattolico con una storia centenaria e che guarda al futuro, convinti che ci sarà sempre più bisogno di una buona, onesta e libera informazione locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA