Fombio, fallisce l’assalto a martellate al distributore
La colonnina danneggiata

Fombio, fallisce l’assalto a martellate

al distributore

La colonnina del self service viene presa a martellate ma resiste

Laura Gozzini

Assalto al distributore Start Service di Fombio alle 3 di notte di giovedì. Un uomo con addosso una felpa bianca e il cappuccio calato in testa ha preso a martellate la colonnina del self-service ma la cassaforte in ghisa è rimasta intatta e il malvivente è fuggito a mani vuote. Subito infatti è partito l’antifurto e temendo di essere scoperto, l’uomo è scappato. Quindi sul posto è accorso il titolare Mattia Malabarba, ma al suo arrivo del ladro non c’era già più traccia. Il blitz è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza dell’area di servizio e ora le immagini sono al vaglio dei carabinieri di Codogno che ieri mattina si sono recati sul posto per un sopralluogo e hanno avviato le indagini.

Nelle registrazioni si vede l’uomo arrivare a piedi e colpire con un martello la colonnina, ma ha il volto nascosto sotto il cappuccio ed è impossibile identificarlo. Oltre a coprirsi il viso indossa i guanti, per non lasciare impronte. «La cassaforte è in ghisa anti-taglio e fortunatamente non è riuscito ad aprirla, ma mi ha fatto un bel danno - commentava ieri il benzinaio -. Lunedì hanno preso d’assalto anche un distributore a Lodi. Sono in giro». Da Start Service l’ultimo furto risale a due anni fa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA