Un’altra macelleria a rischio chiusura

Dopo quello di settimana scorsa in via Roma a San Giuliano nuovo blitz dei carabinieri della Tenenza di San Giuliano Milanese e dei colleghi del Nas Questa volta l’obiettivo del controllo è stato la macelleria islamica di via San Remo. Complessivamente 5mila euro di contravvenzione e una proposta di chiusura dell’attività il risultato degli accertamenti. L’operazione è scattata alle 10.30 di venerdì mattina quando gli uomini dell’Arma si sono presentati davanti all’esercizio commerciale di via San Remo. Questa volta, a differenza di quanto accertato nel negozio di via Roma, la merce in vendita è risultata in buono stato di conservazione e non sono stati operati sequestri. Tuttavia i carabinieri hanno rilevato e documentato una generale scarsità di igiene. Un locale pertinente e comunicante con la macelleria è risultato adibito a deposito di masserizie non pertinenti all’oggetto dell’attività. Sul pavimento, legna, cassette vuote e persino un materasso e una coperta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA