Un ragazzino di 13 anni scompare nel nulla

Un ragazzino di 13 anni scompare nel nulla

Ore d’ansia a Casale, i carabinieri impegnati nelle ricerche in tutta la Bassa

Sono ore d’ansia a Casale per le sorti di un ragazzino di seconda media che non ha più fatto ritorno nella sua abitazione ieri pomeriggio al termine della giornata di lezione.

I carabinieri stanno battendo palmo a palmo il territorio per cercare il 13enne, che secondo una prima ricostruzione dei fatti non sarebbe rincasato dopo essere stato sgridato dai suoi genitori.

Si tratta del figlio di una famiglia di senegalesi che abita nei pressi della stazione ferroviaria. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, alcuni compagni di classe lo avrebbero visto al termine dell’orario scolastico, e poi più nulla.

Con l’andare delle ore, i genitori del piccoli, non vedendolo rincasare, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri che hanno subito messo in moto la macchina dei soccorsi, che ha visto impegnati anche gli insegnanti del ragazzino.

Il ragazzino si chiama Christopher e frequenta la seconda media.

Chi avesse informazioni chiami subito il 112.


© RIPRODUZIONE RISERVATA