Un lodigiano su quattro ha completato il ciclo vaccinale
Il centro vaccinale alla fiera di San Grato di Lodi

Un lodigiano su quattro ha completato il ciclo vaccinale

Il dato di lunedì è di 163.342 dosi di siero anti-Covid somministrate in provincia dal 27 febbraio scorso

Uno su quattro nel Lodigiano ha già completato il ciclo vaccinale. Sono 163mila 342 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in provincia di Lodi dal 27 febbraio scorso, +3mila 300 nella giornata di domenica, a conferma della ripresa del ritmo dopo la pausa della seconda metà del mese. Le persone che hanno ricevuto almeno una dose sono 112mila 999, in crescita di +1.253, mentre quelle che hanno già completato il ciclo vaccinale sono 53mila 416, +2mila 700. Il target di popolazione vaccinale era di 196mila persone tra gli over 16, con un possibile incremento di 7mila ulteriori in funzione della raccomandazione, che sembra imminente, per il vaccino agli over 12 anni. Secondo i dati comunicati da Regione Lombardia, domenica l’incremento regionale è stato di +73mila 742 somministrazioni, per un totale di 5 milioni 952mila 056 effettuate dall’inizio della campagna vaccinale.

L’andamento del contagio

Continua la discesa della pressione sugli ospedali lombardi. Anche ieri le terapie intensive hanno fatto segnare -12 per un totale di 234 posti occupati, i ricoveri ordinari nei reparti Covid -25 per un totale di 1.051 in tutta la regione. I nuovi positivi in regione sono stati +132 a fronte di 8mila 661 tamponi elaborati per un tasso di positività dell’1,5 per cento. I guariti sono stati +685. I decessi dal 20 febbraio 2020 sono stati 33mila 611, di cui +13 registrati ieri.

La situazione locale

In provincia di Lodi i nuovi positivi segnalati ieri da Regione Lombardia sono stati 2 per un totale dall’inizio della pandemia di 16mila 595. Non ci sono stati nuovi decessi, il totale dal 20 febbraio 2020 è di 955 lodigiani morti con coronavirus. Ieri i comuni che hanno registrato un incremento sono stati Guardamiglio e Turano, mentre domenica era stato segnalato anche un caso a Massalengo, ancora non nell’elenco pubblicato ieri. Nel Sudmilano invece ieri i nuovi casi sono stati +4, registrati 2 a San Giuliano e 2 a Melegnano, quelli di domenica (ieri non disponibili) erano +7, di cui 2 a San Giuliano, 2 a Locate Triulzi, 2 a Pantigliate e 1 a Cerro. Il totale dei casi dall’inizio della pandemia nei 16 comuni del Sudmilano monitorati da Il Cittadino è di 15mla 804.


© RIPRODUZIONE RISERVATA