Uggetti-Buffagni, deciderà il gip

Uggetti-Buffagni, deciderà il gip

L’ex sindaco chiede il processo all’onorevole pentastellato per averlo diffamato in merito alla sua assunzione in Zucchetti

Archiviazione o processo? Sarà il giudice per le indagini preliminari a decidere il destino della querelle Uggetti-Buffagni, nella quale l’ex sindaco di Lodi ha querelato l’onorevole del M5S accusandolo di averlo diffamato in merito alla sua assunzione nel gruppo Zucchetti.

Motivo del contendere, un post su Facebook del 25 febbraio 2017 nel quale l’allora consigliere regionale e portavoce lombardo del Movimento 5 Stelle Stefano Buffagni aveva sottolineato la circostanza che l’ex primo cittadino aveva avuto un posto di lavoro nel gruppo informatico lodigiano Zucchetti dopo che, qualche anno prima, quando Uggetti era sindaco, Zucchetti si era aggiudicato il bando per una fornitura informatica quinquennale per il Comune di Lodi.

In Zucchetti, in realtà, Uggetti ha lavorato un solo anno, con contratto a termine. E il post di Buffagni non gli era proprio piaciuto, spingendolo a sporgere querela per diffamazione aggravata, contestando al politico pentastellato (oggi sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega agli affari regionali e alle autonomie) di aver associato le due circostanze, dell’appalto comunale e dell’assunzione, con modalità denigratorie, che potevano portare gli utenti di Facebook a pensare a chissà quale “inciucio”.

Dopo pochi mesi dalla querela, però, il pm Roberta Amadeo aveva chiesto l’archiviazione e il proscioglimento dell’onorevole Buffagni, ritenendo non solo che i due fatti fossero veri, ma che l’esposizione rispettava il diritto di critica politica. Uggetti, con l’avvocato Pietro Gabriele Roveda, si è per opposto all’archiviazione, chiedendo al gip di processare Buffagni. L’onorevole, ricordando che il senso del suo post era «ciascuno ci veda quello che vuole» si è difeso con l’avvocato Caterina Malavenda: la decisione del gip arriverà nei prossimi giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA