Tremendo schianto nella notte a Inverno, muore un’infermiera 27enne
La vettura distrutta nell’incidente a Inverno (foto vigili del fuoco)

Tremendo schianto nella notte a Inverno, muore un’infermiera 27enne

Tragedia sulla provinciale 17: la vettura ha colpito in pieno un palo della luce e si è ribaltata, feriti anche una giovane di Cavenago e il conducente 31enne. La vittima lavorava a Sant’Angelo

Tragico schianto nella notte nel comune di Inverno e Monteleone. A perdere la vita una 27enne che intorno alle 3 stava percorrendo il tratto urbano della sp17, provinciale che collega al lodigiano e a Sant’Angelo. Per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine giunte sul posto, l’auto prima ha colpito un palo della luce, finendo poi la propria corsa nel vicino fossato ribaltandosi.

Immediata la richiesta di soccorso, con due ambulanze, l’automedica e l’elisoccorso sul posto, oltre ai vigili del fuoco del Comando di Lodi e del distaccamento di Sant’Angelo che, dopo aver liberato una delle ragazze coinvolte rimasta incastrata, con l’utilizzo dell’autogru hanno sollevato l’auto permettendo di liberare la 27enne, rimasta sotto l’auto: per la giovane, che lavorava come infermiera a Sant’Angelo, non c’è stato nulla da fare.

L’altra giovane ferita è di Cavenago, il conducente è un 31enne: entrambi sono stati ricoverati al San Matteo di Pavia. L’urto contro il palo della luce ha portato ad un’interruzione dell’energia elettrica anche in alcune case.


© RIPRODUZIONE RISERVATA