Terranova, addio a don Gianni Dovera
Don Gianni Dovera a Terranova alcuni anni fa

Terranova, addio a don Gianni Dovera

È stato parroco per venticinque anni, era anche l'informatico della Curia

Per 25 anni fu parroco a Terranova: il Lodigiano piange don Giovanni Dovera (per tutti semplicemente don Gianni). È spirato ieri sera, all’età di 78 anni, presso la casa di riposo di Sant’Angelo, la residenza dei sacerdoti. Aveva un tumore, e nell’ultima settimana le sue condizioni di salute erano andate rapidamente peggiorando. Sabato scorso, alla vigilia della partenza per l’assemblea generale della CEI, il vescovo di Lodi, monsignor Maurizio Malvestiti, aveva fatto visita a don Gianni e lo aveva benedetto.

Nato a Lodi il 6 gennaio del 1944, don Dovera era stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1968, ricoprendo in seguito numerosi incarichi. Era stato animatore del corso teologico nel Seminario vescovile, collaboratore e amministratore pastorale a Cervignano; poi un anno di formazione a Prado-Lione e in seguito l’incarico a San Colombano al Lambro e Santa Maria della Clemenza e San Bernardo in Lodi come vicario parrocchiale. Dal 1981 al 1986 era stato assistente spirituale del Collegio vescovile, poi inviato presso l’Opera “Famiglia dell’Ave Maria” di Sanremo, quindi cappellano delle Figlie di San Giuseppe. Infine, gli anni del servizio pastorale nel Basso Lodigiano: dal 1989 al 1994 come parroco a Valloria e dal 1994 al 2019 come parroco a Terranova, per ben 25 anni. Dopo aver lasciato Terranova, era stato collaboratore pastorale a Tavazzano e Villavesco. Dall’agosto del 2020 era ospite nella Rsa Madre Cabrini di Sant’Angelo. Dal 1993 però don Gianni era anche addetto della Curia Diocesana per il settore informatico, incarico che aveva portato avanti anche in questi ultimi tempi, nonostante la malattia, realizzando anche quest’anno, la Guida della diocesi.

«Affidiamo il nostro Confratello alla misericordia del Padre», ha sottolineato il vicario generale don Bassiano Uggè, ricordando uno degli ultimi momenti di condivisione: don Gianni partecipò anche all’ultima Messa crismale.Nella giornata di oggi saranno resi noti i funerali del caro don Gianni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA