Tavazzano, vandali sradicano la colonnina dell’autovelox sull’ex via Emilia

Tavazzano, vandali sradicano la colonnina dell’autovelox sull’ex via Emilia

Il dispositivo anti velocità dovrebbe essere ripristinato giovedì 15 settembre

«Un atto pregiudizievole della sicurezza pubblica: molto più che un atto vandalico». Le parole del sindaco di Tavazzano Francesco Morosini condannano un gesto irresponsabile e grave. Nella notte tra martedì e mercoledì, infatti, è stata divelta la colonnina dell’autovelox collocata sull’ex via Emilia, oggi via Nassirya, nel tratto tra le vie Orecchia e Majorana «tutto rettilineo che, purtroppo, invita la corsa delle automobili». E come ricorda la testimonianza del primo cittadino, l’ultimo grave incidente si era consumato, proprio su quel tratto di strada, solo due settimane fa: «C’era stato lo scontro tra un’automobile e una motocicletta causato dal mancato rispetto del codice della strada, in particolare proprio dei limiti di velocità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA