Tamponi calmierati in una farmacia su quattro, ecco l’elenco nel Lodigiano e nel Sudmilano

Tamponi calmierati in una farmacia su quattro, ecco l’elenco nel Lodigiano e nel Sudmilano

Ma le Comunali di Lodi e Casale non aderiscono

Andrea Bagatta

Una farmacia su quattro nel Lodigiano aderisce al Protocollo Tamponi Rapidi promosso dal Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo, che prevede prezzi calmierati a 8 euro per i minori dai 12 ai 17 anni, a 15 euro per gli over 18. I prezzi calmierati sono stati introdotti di pari passo con l’obbligo del green pass per accedere ai luoghi di lavoro, che sarà in vigore dal 15 ottobre. Nell’elenco pubblicato sul sito del Commissario e aggiornato a giovedì 23 le farmacie aderenti in provincia di Lodi sono 23, spicca l’assenza delle Comunali di Lodi e Casale.

A Lodi città aderiscono solo 4 su 16, e non ci sono le Farmacie Comunali, che effettuano il servizio di prenotazione tamponi per il Parco Tecnologico Padano, dove il prezzo dell’antigenico rapido è stato abbassato a 20 euro per avvicinare il prezzo calmierato richiesto dal Commissario. Anche a Casale le due Farmacie Comunali non eseguono il test, e non aderiscono alla campagna nazionale. A Codogno solo 1 farmacia su 4 lo fa, mentre a Sant’Angelo sono ben 3 quelle che seguono il protocollo. Ecco l’elenco completo dei comuni e delle relative farmacie dove si possono fare i test a 8 o 15 euro: Brembio Farmacia Botti, Casale (Zorlesco) Madia, Casale Rossi, Caselle Landi Chevallard, Castelnuovo Alberici, Codogno Navilli, Cornegliano Farmacia Laudense, Corno Giovine De Micheli, Lodi (piazza Vittoria) Barbieri, Lodi (via Cadamosto) S. Bassiano, Lodi (via Grandi) Sabbia, Lodi (viale Italia) Corbellni, Lodi Vecchio Gorla, Orio Litta Francigena, San Martino Sant’Agostino, Sant’Angelo Farmacia Centrale, Sant’Angelo Azienda Speciale, Sant’Angelo Cortese, Santo Stefano Lodigiano Zangrandi, Senna Lodigiana Santa Clotilde, Somaglia Davidi, Zelo Buon Persico Agellum, Zelo Buon Persico Mortari.

Nell’area del Sudmilano seguita dal Cittadino sono invece 16 le farmacie inserite nell’elenco ufficiale degli aderenti al Protocollo. Ecco i comuni e le farmacie: Mediglia S. Anna, Melegnano Dezza, Melegnano Maggioni, Melegnano Balocco, Pantigliate Farmacia Comunale, Peschiera San Riccardo, Peschiera Colli, Peschiera Azienda Speciale n.1, San Colombano Farmacia Popolare, San Colombano Farmacia Centrale, San Donato Santa Barbara, San Donato Comunale n.2, San Donato Metanopoli, San Giuliano Civesio, San Giuliano Lomollino, San Giuliano Asf n.1.

La prenotazione, la gestione degli appuntamenti e l’esecuzione dei test sono eseguiti autonomamente dalle farmacie, con l’indicazione di dare priorità alla fascia d’età tra i 12 e i 18 anni. Nel costo di 15 euro (per i minori lo Stato integra con 7 euro) è compresa la prestazione professionale e il rilascio della certificazione verde Covid, i costi di approvvigionamento dei test antigenici rapidi, del materiale di consumo, degli oneri. In caso di violazione del Protocollo da parte delle farmacie aderenti possono scattare delle sanzioni pecuniarie e le prefetture possono disporre persino la sospensione dell’attività.


© RIPRODUZIONE RISERVATA