Sulla Sordio-Bettola si corre come in Formula 1: scatta l’autovelox
La Sordio-Bettola, le auto sfrecciano sia di giorno che di notte (Cornalba)

Sulla Sordio-Bettola si corre come in Formula 1: scatta l’autovelox

Le macchine sfiorano i 150 km all’ora, la polizia locale interviene con un rilevatore che sarà in funzione un giorno a settimana

Con le macchine che sfiorano addirittura i 150 chilometri all’ora, scatta l’allarme sicurezza sulla provinciale Sordio-Bettola, dove di giorno sei veicoli su dieci superano i limiti di velocità. È questo il bilancio dell’attività di monitoraggio promossa dalla polizia locale di Sordio guidata dal responsabile di servizio Mauro Croera, la cui prima fase ha visto la posa di un rilevatore nascosto che, senza ovviamente infliggere alcun tipo di sanzione, dal 6 al 13 ottobre ha verificato il numero e la velocità dei veicoli in transito nel tratto urbano della provinciale. Nell’arco della settimana considerata dall’indagine, su un totale di 47.886 passaggi dalle 7 alle 22, in ben 31.442 casi pari al 65,7 per cento è stato superato il limite di velocità di 50 chilometri orari, che è stato rispettato solo in 16.444 casi pari al 34,3 per cento. Il tutto completato dalle 414 infrazioni gravi, quando cioè i veicoli hanno superato i 90 chilometri orari. La situazione peggiora ulteriormente nelle ore notturne quando, su un totale di 3.872 passaggi, la percentuale dei trasgressori sale addirittura all’85 per cento. Per quanto riguarda le velocità più elevate, all’una di notte un veicolo ha raggiunto i 148 chilometri orari, ma numeri non dissimili vengono registrati anche in pieno giorno, quando pure è continuo il via vai di mezzi lungo la Sordio-Bettola, che si trova nel pieno centro abitato del paese dell’Alto Lodigiano.

Nei primi giorni di novembre verranno dunque piazzate le classiche colonnine ben visibili all’interno delle quali, un giorno la settimana alla presenza della polizia locale, verrà attivato l’autovelox. Anche in questo caso l’obiettivo è quello di tenere la situazione costantemente monitorata: qualora perdurino le criticità riscontrate nella prima fase dell’indagine, l’amministrazione alla guida del paese con la stessa polizia locale valuterà in stretta collaborazione con la prefettura se rendere definitiva la posa dell’autovelox lungo la trafficata Sordio-Bettola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA