Sui muri del cimitero di San Zenone arrivano gli spuntoni contro i vandali
I dissuasori contro i vandali del cimitero

Sui muri del cimitero di San Zenone arrivano gli spuntoni contro i vandali

Le incursioni dei teppisti nell’ultimo anno hanno provocato danni per 10mila euro

A San Zenone arrivano gli spuntoni sui muri del cimitero per fermare le intrusioni dei vandali, che nell’ultimo anno hanno provocato danni per 10mila euro. Debitamente segnalata con tanto di cartelli affissi in vari punti del camposanto, è questa la misura messa in campo dal Comune per porre un freno alle continue incursioni vandaliche, che avvengono in tarda serata o durante le ore notturne. Dopo esserci saliti in cima, in passato i teppisti hanno addirittura sfondato il tetto di una cappella, ma anche la bacheca all’interno del cimitero è finita nel mirino dei vandali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA