Stop alla canicola al Delmati: aria condizionata al sesto piano

Stop alla canicola al Delmati: aria condizionata al sesto piano

Sant’Angelo, verranno investiti 50mila euro che provengono da risorse interne

Aria fresca in arrivo per i pazienti anziani dell’ospedale Delmati. L’ultimo piano del presidio di Sant’Angelo, infatti, il più caldo di tutti, a breve sarà completamente refrigerato.

Ad annunciarlo sono il direttore sanitario Gabriele Perotti e il responsabile dell’ufficio tecnico dell’Asst Maurizio Bracchi. L’ultimo piano del presidio barasino era finito al centro delle polemiche proprio per il caldo insopportabile presente in estate.

«Siamo partiti da qui, anche se ci sono ancora altre aree da refrigerare - spiega Bracchi - perché il sesto piano, l’ultimo dell’ospedale, in estate è il più caldo. Entro maggio terminiamo il lavoro. Il costo del cantiere è di circa 50mila euro, in arrivo da risorse interne. I malati del reparto, che ospita 40 letti di riabilitazione generale geriatrica, non soffriranno più il caldo».

Restano da refrigerare, ancora, i reparti che attualmente sono vuoti. A Sant’Angelo, gli esponenti politici sono sempre stati molto attenti, negli anni, ai temi riguardanti l’ospedale cittadino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA