SPINO Sbaglia le ferie e non la richiamano: una lavoratrice licenziata dall’Alsco
Una protesta della Cgil (Foto by archivio)

SPINO Sbaglia le ferie e non la richiamano: una lavoratrice licenziata dall’Alsco

Contestata l’assenza ingiustificata ma la donna si sarebbe solo confusa sulle date

Disguido sul periodo di ferie, prima assegnato, poi revocato e cambiato, lavoratrice dell’Alsco di Spino d’Adda fa una settimana di ferie in più senza che nessuno dall’azienda la chiami per capire come mai non si presenta al lavoro. E una volta rientrata, viene licenziata. È la vicenda che turba i lavoratori dell’Alsco, azienda di noleggio e lavaggio di indumenti da lavoro e biancheria piana con 10 sedi in Italia, tra cui Spino d’Adda e Merlino, e il sindacato, locale e nazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA