Sos Valtidone a Valera, finalmente nel 2020 si faranno le asfaltature

Sos Valtidone a Valera, finalmente nel 2020 si faranno le asfaltature

La Provincia di Pavia interverrà con un in vestimento da un milione di euro

Sos per la provinciale 412 Valtidone, la strada dei pendolari, massacrata da buche, avvallamenti e asfalto che si sfarina, in particolare nella zona di Torrevecchia Pia, di competenza pavese, appena lasciato il tratto lodigiano di Valera Fratta. La Provincia di Pavia infatti interverrà nel corso del 2020 per il rifacimento del manto stradale con un investimento da oltre un milione di euro, con il rinforzo spondale della roggia Bolognini, la cui riva sta franando.

«Il tratto più ammalorato è quello che da Vigonzone arriva a Torrevecchia Pia, compresa la tangenzialina - spiega il sindaco di Valera Fratta Fabio Gazzonis -. Nella parte lodigiana, la Provincia di Lodi ha fatto la sua parte e ha asfaltato il tratto in uscita da Valera, ma appena si passa provincia, il manto stradale è un disastro, con buche che spesso spingono automobilisti e camionisti a fare zig zag sulla strada. C’è un effettivo pericolo, e per giunta in quel tratto c’è l’odioso tutor, il rilevatore di velocità, che oggi è vissuto più come una presa in giro, viste le condizioni dell’asfalto».

L’intervento era già stato annunciato la primavera scorsa, ma ora sembra che tutto sia pronto.

«Ho sentito il presidente Vittorio Poma che mi ha assicurato come le gare siano già pronte e come si preveda di avviare i lavori con la primavera prossima - prosegue Gazzonis -. Dovrebbe trattarsi di un importante ripristino del manto stradale e di un intervento di rinforzo sulla sponda della roggia Bolognini».


© RIPRODUZIONE RISERVATA