Somaglia, operaio incastrato in una fossa durante il turno di notte
Un intervento dei vigili del fuoco (Foto by archivio)

Somaglia, operaio incastrato in una fossa durante il turno di notte

Imprigionato in una buca sotto un macchinario , i vigili del fuoco lo recuperano e lo affidano all’ambulanza

Incidente sul lavoro nella notte in viale Risorgimento a Somaglia. Un operaio di 51 anni di Zorlesco rimasto imprigionato in una fossa profonda un paio di metri e per salvarlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto intorno alle 2 di questa notte. Dato l’allarme, sul posto sono subito accorse le squadre de pompieri di Lodi che hanno recuperato l’uomo dalla fossa affidandolo alle cure dei sanitari.

L’operaio è stato raggiunto e stabilizzato con delle corde e, tramite un sistema di carrucole, fatto risalire lentamente dalla fossa fino a riportarlo in superficie. S.D., queste le iniziali, sembra stesse utilizzando un macchinario per lamiere alla Alusteel. Ha riportato un trauma da schiacciamento al braccio destro ed è stato trasportato in codice giallo al San Matteo di Pavia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA