Smontano il forno cercando preziosi e soldi nascosti
Un ladro in azione (Foto by archivio)

Smontano il forno cercando preziosi e soldi nascosti

Continua l’ondata di furti in casa, tocca a Zelo Buon Persico

I ladri approfittano dell’assenza dei padroni di casa e tentano il furto in una villa in via Melzo a Zelo Buon Persico. Un colpo da manuale, compiuto da esperti, che hanno perfino estratto il forno da incasso a caccia dei contanti, scrutando ogni possibile nascondiglio. Ma alla fine hanno dovuto alzare bandiera bianca e scappare a mani vuote. L’episodio è avvenuto domenica, presumibilmente all’ora di cena, quando i proprietari si erano assentati per raggiungere dei parenti. Solo al loro ritorno hanno scoperto l’intrusione e il tentativo di furto. Una banda formata da almeno due persone, che probabilmente ha tenuto d’occhio il bersaglio, è entrata in azione solo quando ha trovato libera la villa. I topi d’appartamento hanno spaccato una finestra per introdursi nella proprietà da svaligiare e passare quindi al setaccio ogni stanza. Sono stati “controllati” tutti i locali, perfino la cucina, che pochissime volte suscita l’attenzione dei malintenzionati che quasi sempre vanno a colpo sicuro nelle camere da letto: è in queste stanze, infatti, che la maggior parte delle persone nasconde i propri risparmi e quasi sempre i gioielli. Per questo motivo i ladri, soprattutto se hanno i minuti contati, le privilegiano nelle loro scorribande. Non a caso, nelle “lezioni per difendersi dai furti”, si suggerisce di utilizzare posti inusuali per i beni preziosi e sfruttare la cucina. Suggerimenti che devono essere stati presi alla lettera anche dagli specialisti delle effrazioni che si sono impegnati a smontare un forno per dare la caccia all’oro. Non è bastata la loro perizia, perché nel caos totale che hanno trovato i proprietari mettendo piede nella loro casa di via Melzo, sembra che non sia stato sottratto nulla.

Al di là del risultato preoccupa il fatto che si sia trattato di un caso isolato: nelle ultime due settimane si sono verificati altri furti o tentativi di furto. Il 7 settembre, alle 6 di mattina, c’era stato un tentativo di intrusione in un’abitazione di via Cavalieri di Vittorio Veneto. «Un ladro era stato sorpreso mentre cercava di entrare in una villetta a schiera attraverso una porta finestra sul lato posteriore della casa - spiegano dal gruppo di sicurezza istituito via Whatsapp -. Una delle tante situazioni in questa zona: bisogna prestare la massima attenzione a rumori e movimenti sospetti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA