«Situazione da incubo alle Poste di San Giuliano»
Code alle Poste di via Roma subito dopo la fine del lockdown quando anche gli orari erano ridotti

«Situazione da incubo alle Poste di San Giuliano»

Nulla di fatto dopo il sollecito di novembre: informate anche la prefettura e la questura

«Situazione insostenibile al l’ufficio postale di via Roma»: il sindaco di San Giuliano Marco Segala ha scritto una nuova lettera di fuoco ai vertici di Poste Italiane che ha inviato per conoscenza anche al prefetto e al questore di Milano. Nonostante - fa notare - dopo il pressing del Comune gli sportelli siano tornati a regime in termini di orari, «restano comunque problemi aperti riguardo la sede collocata lungo la via Emilia che è totalmente inadeguata per la portata di utenza». Il primo cittadino, in un momento ancora segnato dalle misure di prevenzione dei contagi, torna in particolare a mettere in evidenza «le possibili criticità igienico-sanitarie sia per gli utenti, sia per gli stessi dipendenti, facilmente prevedibili in spazi poco confortevoli come quelli attualmente utilizzati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA