Sicurezza nel Sudmilano, il bilancio dell’operazione Smart
L'assessore De Corato si congratula con la polizia locale impegnata nell'operazione di controllo

Sicurezza nel Sudmilano, il bilancio dell’operazione Smart

L’assessore De Corato: «La presenza della polizia locale è sempre più strategica»

L’operazione Smart che ha visto nel fine settimana le polizie locali impegnate nelle aree di San Giuliano Milanese, Peschiera Borromeo, Opera, Mediglia, Carpiano, San Donato Milanese, Settala, Pantigliate e Locate Triulzi, è stata anche l’occasione per fare il punto sulla sicurezza del territorio con l’assessore regionale Riccardo De Corato. Presenti il sindaco di San Giuliano Milanese Marco Segala con l’assessore Daniele Castelgrande, il sindaco di Peschiera Borromeo Augusto Moretti, il sindaco di Opera Barbara Barbieri con l’assessore Marinella Setti, l’assessore di Mediglia Alessandro Bonfanti, l’assessore di Carpiano Alberto Della Giovanna.

«Il servizio monitoraggio delle aree a rischio del territorio – afferma l’assessore regionale alla Sicurezza De Corato – ci consente di ottenere risultati importanti. L’aumento dei controlli, soprattutto di sera nel fine settimana, dimostra concretamente che la presenza della polizia locale diventa sempre più strategica. Il nostro obiettivo è quello di continuare con operazioni Smart nelle aree a rischio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA