«Siamo tecnici dell’acqua»:  furto in casa di due anziani
Quasi sempre sono i pensionati a finire vittima di questi delinquenti

«Siamo tecnici dell’acqua»:

furto in casa di due anziani

Crespiatica, i malviventi li avrebbero intontiti con uno spray

Truffa in casa di due pensionati in via Dante a Zelo Buon Persico: ieri pomeriggio due uomini che si sarebbero spacciati per “tecnici dell’acquedotto” sono riusciti a introdursi nell’abitazione di due persone di circa 70 e circa 90 anni, e uno di loro, con una scusa, è riuscito a rovistare nelle camere, fino a mettere le mani su alcuni monili e una piccola somma in contanti. Sono intervenuti i carabinieri, che hanno già avviato le indagini e la raccolta di testimonianze, ma anche un’ambulanza, perchè i due, dopo essersi resi conto che i falsi tecnici avevano ispezionato indebitamente l’abitazione lasciando cassetti aperti e mobili a soqquadro, sono rimasti sotto choc.

C’è un particolare, che le forze dell’ordine non confermano, che appare preoccupante: i due anziani sarebbero stati forse intontiti con uno spray, un particolare che richiama una truffa avvenuta settimana scorsa ai danni di una pensionata di Melegnano.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 24 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA