Si scontra in scooter, grave 16enne

Si scontra in scooter, grave 16enne

Incidente grave ieri nel tardo pomeriggio a Lodi Vecchio. Un giovane straniero che lavora in città si trova ricoverato in ospedale in condizioni delicate. Secondo la prima ricostruzione da parte dei carabinieri di Lodi e di Lodi Vecchio, che stanno indagando sull’episodio, intorno alle 19,05 in via Roma, all’altezza della tabaccheria, una Renault Megane è venuta in contatto con un motorino. Il ragazzo che si trovava alla guida del mezzo ha avuto, come è comprensibile, la peggio ed è stato trasportato in ospedale dopo l’intervento della guardia medica e di un’ambulanza del 118, prontamente chiamati in soccorso dalle persone che hanno assistito all’impatto. Al primo intervento dei medici, il giovane avrebbe risposto ai sanitari, dicendo che si sentiva abbastanza bene. Una reazione che dapprima aveva tranquillzzati i soccorritori. Una volta in ambulanza per il trasporto a Lodi, però, il giovane avrebbe mostrato qualche segnale di un peggioramento. Ieri in tarda serata i medici stavano ancora dedicandosi a lui per cercare di verificare le sue condizioni, che apparivano serie.

Sul luogo dell’incidente, come segnalato, sono intervenuti i carabinieri della caserma di Lodi Vecchio; gli accertamenti della dinamica sono ancora in corso, anche se da una prima ricostruzione sembrerebbe che il giovane si stesse immettendo sulla normale corsia di marcia quando è stato investito dalla vettura che arrivava dalla direzione opposta.

La vittima, un ragazzo egiziano, ex pizzaiolo, che ora lavora con il fratello alle dipendenze del centro ortofrutticolo di Lodi Vecchio e abita in città da parecchio tempo, ancora ieri sera appariva in condizioni delicate e solo le prossime ore potranno dare qualche informazione in più sulle sue condizioni di salute.


© RIPRODUZIONE RISERVATA