Sessantenne va a passeggiare fuori Melegnano: insultata con volgarità e rapinata del suo anello da 10mila euro
Scorcio lungo una delle strade che collegano Melegnano a Carpiano (Foto by archivio)

Sessantenne va a passeggiare fuori Melegnano: insultata con volgarità e rapinata del suo anello da 10mila euro

I carabinieri cercano due uomini, forse italiani, con il casco in testa

Dopo averla sorpresa sulla strada dei runner tra Carpiano e Melegnano, la minacciano prima di costringerla a consegnare un prezioso anello del valore di 10mila euro. La protagonista della brutta avventura è una 60enne residente nella frazione cerrese di Riozzo, che attorno alle 16 di ieri stava percorrendo a piedi via per Carpiano, dove è continuo il via vai di runner in tutte le ore della giornata: chiusa al traffico da qualche anno, la strada in mezzo alle campagne collega Carpiano alla zona industriale di Melegnano. In un punto isolato non lontano dalla cascina Muraglia proprio ai confini tra Melegnano e Carpiano, la 60enne è stata sorpresa da due uomini a quanto pare italiani, con un casco in testa che li rendeva irriconoscibili: in base allo stesso racconto della vittima, dopo averla minacciata con frasi volgari, le hanno intimato di consegnare il prezioso anello della Bulgari incastonato di diamanti che portava al dito, il cui valore lei stessa ha poi detto essere pari a circa 10mila euro.

Tanto sorpresa quanto spaventata, seppur a malincuore perché gli era affettivamente legata, la donna l’ha quindi consegnato ai due uomini, che a quel punto le hanno detto di allontanarsi senza voltarsi: sebbene non l’abbia vista, la 60enne presume che avessero a disposizione una moto, a bordo della quale si sono rapidamente dileguati. Una volta arrivata a casa, dopo essersi ripresa dallo shock subito, la donna si è presentata in caserma per raccontare l’intera vicenda ai carabinieri di Melegnano, ai quali toccherà il compito di indagare per individuare gli uomini che l’hanno terrorizzata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA