Sessantenne deruba una pendolare sul treno a Lodi, egiziano ed ecuadoregno lo inseguono e lo consegnano alla polizia
Una volante della questura di Lodi

Sessantenne deruba una pendolare sul treno a Lodi, egiziano ed ecuadoregno lo inseguono e lo consegnano alla polizia

Serata movimentata mercoledì davanti alla stazione ferroviaria, il sospettato è stato denunciato

Si lanciano all’inseguimento del ladro e permettono alla Polizia di Stato di acciuffarlo. È successo mercoledì intorno alle 19 a Lodi, quando un 60enne italiano con precedenti e senza fissa dimora ha sottratto dalla borsa di una pendolare che viaggiava lungo la linea Milano-Piacenza il cellulare, custodito all’interno. L’uomo quindi è fuggito dalla stazione imboccando via Polenghi Lombardo. Ad accorgersi però dell’accaduto, richiamati anche dalle urla della donna, due uomini rispettivamente di nazionalità egiziana ed ecuadoregna: subito si sono lanciati all’inseguimento del ladruncolo, fornendo quindi agli agenti giunti sul posto un’indicazione precisa dell’area e della persona da ammanettare. Anche il cellulare è stato subito ritrovato e consegnato alla legittima proprietaria. Il 60enne è stato denunciato per furto aggravato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA