SAN DONATO Auto precipita sui binari dell’Alta velocità. Grave un 48enne di Lodi Vecchio - IL VIDEO
L’auto precipitata sui binari (Foto by Canali)

SAN DONATO Auto precipita sui binari dell’Alta velocità. Grave un 48enne di Lodi Vecchio - IL VIDEO

L’incidente mercoledì attorno alle 19. Negli stessi minuti due ragazzi sono saliti sul tetto di un treno della S1, causando disagi e rallentamenti

Perde il controllo della sua Dacia Duster, sbanda contro il guard rail e si ribalta dal cavalcavia sopra i binari dell’alta velocità della linea ferroviaria. È in gravissime condizioni un 48enne di Lodi Vecchio, vittima di un terribile incidente che si è verificato mercoledì poco dopo le 19 a San Donato Milanese e ora è ricoverato in prognosi riservata all’istituto Humanitas di Rozzano.

Sempre attorno alle 19 un secondo episodio. Almeno due giovanissimi sono saliti sul tetto (tecnicamente “imperiale”) del convoglio S1 partito alle 18.08 da Saronno e destinato ad arrivare alle 19.37 a Lodi, costringendo il capotreno a bloccare la corsa e a richiedere l’intervento della polizia ferroviaria. Non appena intuito che stavano per intervenire le forze dell’ordine i ragazzini, rimasti leggermente feriti nella loro arrampicata sulle lamiere, si sono dileguati. Il treno ha quindi ripreso, con oltre mezz’ora di ritardo, la corsa verso Lodi ma è stato poi soppresso dopo poche fermate.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 13 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA