Scuola, nuove regole a settembre
Per le elementari e per le medie sarà un inizio d’anno diverso: a rischio sono il tempo pieno e i ponti tra le feste

Scuola, nuove regole a settembre

Tempo pieno e festività a rischio nel Lodigiano

Scuola primaria solo mezza giornata, poi tutti a casa. È l’ipotesi che si fa strada per le scuole elementari, a settembre. A rischio, inoltre, anche i ponti festivi. Se gli organici resteranno invariati, o mutati di poco, non sarà possibile pensare a una scuola in presenza diversa da questa alle elementari e alle medie. Ancora molte nubi, invece, gravitano sulla gestione della scuola dell’infanzia. Le linee guida, infatti, non dicono quale debba essere il rapporto tra docenti e alunni. Sarà di “1 a 7” come nei centri estivi o sarà diverso?

Martedì 7 luglio, i 18 presidi degli istituti comprensivi del Lodigiano si sono incontrati con il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Yuri Coppi, nell’aula magna della scuola Cazzulani, a Lodi.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 8 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA