Scocca l’ora del raddoppio della provinciale Melegnano-Landriano
Camion fuori strada sulla provinciale

Scocca l’ora del raddoppio della provinciale Melegnano-Landriano

Consegnato il cantiere all’impresa: previsto un anno di lavori

Con il completamento della fase preliminare all’intervento, è tutto pronto per il raddoppio della Melegnano-Landriano, la cui conclusione è attesa nel giro di un anno. La svolta è arrivata in questi giorni quando, terminate le indagini che hanno escluso la presenza di ordigni bellici, è stato consegnato il cantiere all’impresa incaricata della riqualificazione della provinciale, il cui completamento dovrebbe avvenire nel giro di un anno.

Sta insomma per prendere il via un intervento molto atteso dagli automobilisti del territorio, che a più riprese hanno lamentato le cattive condizioni della provinciale destinata a collegare il Sudmilano al Pavese, dove è continuo il via vai di veicoli nei vari orari della giornata, compresi alcuni mezzi pesanti che violano il divieto di transito in vigore.

La strada è stretta e piena di buche, sono nati da qui i molteplici appelli per la riqualificazione, che sarà resa possibile grazie all’operatore privato impegnato nella realizzazione di una logistica nel Comune di Bascapè in provincia di Pavia, nel cui territorio prenderanno il via i lavori


© RIPRODUZIONE RISERVATA