Sant’Angelo, topi “a passeggio” in centro storico
Uno scorcio di Sant’Angelo, foto d’archivio

Sant’Angelo, topi “a passeggio” in centro storico

L’assessore Barbaini: «Posate le trappole»

Roditori a passeggio in centro storico. Tra via Umberto I e piazza Libertà, ma anche nei cortili interni adiacenti alle spalle della passerella dello shopping. Avvistamenti poco graditi di topi a passeggio in centro città a Sant’Angelo Lodigiano. Uno è stato avvistato in via Umberto I – attraversava la carreggiata all’altezza del sagrato della basilica – e dalla strada si è poi infilato in una griglia presente sul marciapiede, passando attraverso una maglia leggermente allargata in un punto. Una presenza che, chi vive o lavora in zona, descrive come non isolata. «Non abbiamo ricevuto segnalazioni formali sulle presenze, ma proprio in questi giorni l’azienda che si è aggiudicata il nuovo appalto per la derattizzazione e la disinfestazione sta procedendo alla posa di tutte le varie trappole, con mangiatoie, che sono dislocate in diversi punti della città – spiega l’assessore all’ambiente Lorenzo Barbaini - : le trappole vanno rinnovate e quindi l’azienda sta procedendo in questo senso». Già portati avanti, come spiega l’assessore Barbaini, anche diversi interventi di disinfestazione sul fronte zanzare. «È stato effettuata la disinfestazione sia larvicida sia adulticida e sono fatti anche degli interventi specifici per le celebrazioni per Madre Cabrini – spiega l’assessore - : la stessa operazione sarà ripetuta anche per le celebrazioni al Chiesuolo il prossimo 15 agosto e per la sagra di San Rocco nel mese di settembre».


© RIPRODUZIONE RISERVATA