Sant’Angelo, taglia un cavo Enel e rischia di restare folgorato
Necessario l’intervento dei vigili del fuoco (archivio)

Sant’Angelo, taglia un cavo Enel e rischia di restare folgorato

Denuncia a piede libero per un 49enne che ha anche causato un black out

Ha tagliato un cavo elettrico rischiando di rimanere folgorato. È stato denunciato dalla polizia locale di Sant’Angelo un 49enne residente in piazza Monsignor De Martino. Intorno alle 10 di questa mattina, sabato 12 giugno, l’uomo ha tagliato un cavo nei pressi del contatore Enel condominiale. Oltre al rischio a livello fisico, il gesto ha portato all’interruzione dell’energia elettrica per alcune famiglie. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell’area, mentre tecnici Enel stanno ripristinando il danno. Il 49enne, che ha rifiutato il ricovero, è stato denunciato a piede libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA