Sant’Angelo, problema risolto per i vaccini Di nuovo possibile prenotare al Cupolone

Sant’Angelo, problema risolto per i vaccini

Di nuovo possibile prenotare al Cupolone

Dopo l’apertura e la chiusura due ore dopo dell’agenda sul portale di Poste: era stata indicata erroneamente la sede dell’ospedale Delmati

Finalmente è di nuovo possibile prenotare la vaccinazione al Cupolone di Sant’Angelo. Questa sera è stato risolto il problema che si era creato sul portale di Poste.

Due giorni fa, si erano aperte le agende per le prenotazioni vaccinali, dopo giorni di attesa da parte dei santangiolini.

In due ore si erano prenotate 500 persone. L’Ats però si è accorta che invece di indicare il Cupolone tra le sedi vaccinali era stato indicato l’ospedale Delmati, già presente dalla passata campagna vaccinale, sul portale. Il messaggino arrivato ai santangiolini, infatti, indicava che si sarebbero dovuti recare al Delmati. Il Cupolone era stato inserito, ma sotto Sant’Angelo Lodigliano, con una L al posto della I. Per questo si è creato il pasticcio.

Questa sera l’errore è stato corretto e le agende sono state riaperte. Da sabato 15 gennaio si parte con le prime somministrazioni, ad opera della cooperativa Iml e dei medici di famiglia di Sant’Angelo. Coordinatrice del progetto la dottoressa Martina Scarabelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA