SANT’ANGELO - Oggi la Fiera di Maggio torna a “scaldare” la città: il programma dei principali eventi
Sant'Angelo, Fiera di Maggio, tanta gente all'ombra del castello (archivio) (Foto by Vincenzo Ronsivalle)

SANT’ANGELO - Oggi la Fiera di Maggio torna a “scaldare” la città: il programma dei principali eventi

Dopo due anni di stop viene riproposto l’evento di primavera giunto alla 57esima edizione

La voglia di tornare a festeggiare tutti insieme, di offrire, e vivere, divertimenti e attività per tutti dopo due anni di stop. Con questo spirito la comunità di Sant’Angelo è pronta a prendere parte oggi (domenica) alla 57esima edizione della Fiera di Maggio. Un appuntamento storico che la città aveva visto bruscamente interrotto tra il 2020 e il 2021 per lo scoppio della pandemia. Oggi invece si riparte.

Il primo momento sarà l’inaugurazione ufficiale alle 10.30 in piazza Caduti, a cui seguirà poi una carrellata di appuntamenti per tutti i gusti. Sport, musica e cibo, ma anche collezionismo, mostre e momenti dedicati alla festa della mamma, con le vetrine colme di rose e l’esposizione dei lavori dei bambini delle scuole dell’infanzia. Circa 180 espositori tra hobbisti e commercianti, dislocati tra via Mazzini, via Madre Cabrini e viale Partigiani, a cui si aggiungono poi i vari stand delle associazioni di volontariato, danno il chiaro segno di una fiera che non ha mai lasciato i cuori della cittadinanza.

«Abbiamo fatto qualcosa per le famiglie lavorando tanto anche con la fantasia per poter offrire qualcosa di nuovo» spiegano Mario Cantoni e Patrizia De Caro. Come sempre a occuparsi dell’organizzazione Noi per Voi e Fiesta Brava, con la regia del Comune. «Ma dobbiamo dire grazie anche ai tantissimi sponsor (in primis Metano Sant’Angelo, senza dimenticare la Bcc, ndr) – proseguono -. Un supporto importante è arrivato anche dalle associazioni di categoria. Un grazie non può che andare poi anche alla Protezione civile e alla Croce bianca. Abbiamo coinvolto tutti così da avere più input e suggerimenti possibili, partendo dallo zoccolo duro dell’edizione 2019».

Tra gli eventi che assumono particolare curiosità anche le mostre e le attività culturali, con un contest fotografico con giudice d’eccezione Gianluca Mariani che al mattino terrà una lezione di fotografia. Per gli amanti invece dei gioielli, sarà presente in via Mazzini un maestro del vetro, mentre in via Madre Cabrini a disposizione per una foto un vero aereo di 6 metri. Una lunga lista di attività, grande interesse sta suscitando anche la presenza dei cani da soccorso al Giardinone, riportate su più di 4 mila brochure e sulle pagine social “Fiera di Maggio 2022” per Facebook e “Fiesta Brava” su Instagram che stanno avendo un vero e proprio boom. Nel pomeriggio poi le vie centrali si animeranno con la presenza del Corpo Bandistico Santa Cecilia e di alcune mascotte.

«Sarà una grande festa - commenta l’assessore con delega agli Eventi, Carlo Speziani, al lavoro in questi mesi con l’assessore alle Attività Produttive Marika Bottazzi -. Un appuntamento che, come di consueto, richiamerà persone provenienti dal Lodigiano e dai comuni limitrofi. L’evento si svolgerà all’aperto e nel rispetto delle normative anti covid, con anche un piano di sicurezza previsto». Importanti le ricadute positive per il tessuto economico locale, «una boccata d’ossigeno per i tanti commercianti e artigiani del territorio - prosegue -. La Fiera di Maggio si confermerà ancora una volta vetrina delle eccellenze del territorio e quindi un grazie a tutti coloro che hanno organizzato l’evento perché hanno dimostrato che la fiera è collaborazione con un grosso lavoro di squadra».

La cronaca degli eventi sul Cittadino di lunedì 9 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA