Sant’Angelo e Casale celebrano Sant’Antonio: in edicola sabato 15 gennaio uno speciale di 12 pagine

Sant’Angelo e Casale celebrano Sant’Antonio: in edicola sabato 15 gennaio uno speciale di 12 pagine

Lunedì 17 gennaio la festa del “patrono degli animali”

Le città di Sant’Angelo Lodigiano e Casale si preparano a celebrare la ricorrenza di Sant’Antonio Abate. Anche se il Covid e l’aumento dei contagi hanno costretto a ridurre drasticamente le iniziative previste, si tratta comunque di una festa molto sentita, soprattutto a Sant’Angelo, dove lunedì 17 sarà anche la festa patronale. Appuntamento in edicola, quindi, sabato 15 gennaio, con uno speciale di 12 pagine per raccontare gli eventi in programma nelle due città, le tradizioni e la storia di questa giornata.

A Sant’Angelo non ci sarà la benedizione degli animali e anche la consegna delle benemerenze civiche è stata rinviata. Lunedì alle 18 ci sarà invece la Messa solenne in basilica. Resiste il “rito laico” delle offelle, dolce tipico della festa patronale.

Messa solenne per Sant’Antonio anche a Casale, lunedì alle 18, e a seguire la distribuzione dei panini, i cosiddetti “michin”, preparati dai forni della città. Per il secondo anno consecutivo resterà spento il falò davanti alla chiesa del Santo, un rito cancellato insieme alla distribuzione delle salamelle, delle sarache e delle altre tradizioni del “folklore popolare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA