SANT’ANGELO Beccaria si appella alla Provincia: «Mettete un guard-rail sulla sp17»
L’incidente lungo la sp 17 in località Ranera

SANT’ANGELO Beccaria si appella alla Provincia: «Mettete un guard-rail sulla sp17»

Dopo il violento incidente di martedì pomeriggio

Proprio lungo la provinciale 17, teatro dell’ennesimo terribile schianto che martedì ha coinvolto tre autovetture, corre una pista ciclopedonale di recente costruzione, frequentata da pedoni e ciclisti. Anche al momento della collisione, numerose erano le persone presenti. Molti santangiolini si chiedono quindi se questo tratto di strada, già teatro di tre incidenti nell’arco dei mesi di giugno, luglio ed ora ad agosto, non costituisca un pericolo sia per il transito della auto che per i fruitori della attigua ciclabile.

Nel tratto di sua competenza, il Comune di Sant’Angelo ha già provveduto ad installare un guard rail, ma la parte scoperta rimane di competenza provinciale; perciò l’assessore alla viabilità santangiolino, Domenico Beccaria sta cercando di «trovare una soluzione consona ed adeguata, esortando gli uffici provinciali per cercare di ottenere la messa in sicurezza totale di questo tratto di strada».

«Da parte nostra» spiega l’assessore Beccaria «c’è stata anche la volontà di installare un rilevatore di velocità all’inizio della località Ranera, in modo tale da imporre un velocità calmierata, ma la Provincia non ci ha ancora dato il benestare».

Nel frattempo, rimangono stabili le condizioni dei due feriti gravi coinvolti nell’incidente di martedì.

Il pezzo completo di Federico Dovera in edicola oggi, 11 agosto.

Qui, invece, il primo racconto dell’incidente:

https://www.ilcittadino.it/stories/Cronaca/santangelo-incidente-alla-ranera_78883_96/


© RIPRODUZIONE RISERVATA