Sant’Angelo, arresto per rapina

E’ stato riconosciuto dalle prostitute che rapinava. Per tre volte, a settembre, il 29enne R.F. aveva colpito “alleggerendo” dell’incasso di serata e degli effetti personali le vittime a Monte Cremasco, Dovera e Spino. Gli agenti della polizia stradale di Crema sono risaliti a lui, grazie alle deposizioni di due lucciole, e sono andati ad arrestarlo ieri a Sant’Angelo presso una comunità protetta. Il giovane, residente a Trezzano Rosa in provincia di Milano, si fingeva cliente per convincere le vittime ad appartarsi con lui, poi le rapinava grazie alla complicità di un altro bandito che armato di cutter usciva dal bagagliaio dell’auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA