Sant’Angelo, a cascina Belfuggito spunta un malloppo di merce rubata
Una pattuglia dei carabinieri di Sant’Angelo

Sant’Angelo, a cascina Belfuggito spunta un malloppo di merce rubata

La merce rinvenuta dai carabinieri nel corso di controlli nella cascina occupata

Da Cascina Belfuggito “spuntano” 20 mila euro di merce rubata. A scoprire il corposo malloppo, costituito da mezzi a motore e materiale imballato, i carabinieri della stazione di Sant’Angelo durante alcune operazioni di controllo del territorio. Ad essere rinvenuta in primis è stata una BMW serie 320D sottratta in un’azienda del milanese. Ma non solo, perché in cascina i militari dell’arma hanno scoperto anche un autocarro e 240 fusti ancora imballati e contenenti farinacei e cereali, entrambi sottratti a Livraga il 9 ottobre. Tutta la merce sottratta è stata restituita ai proprietari.

Sempre nel corso dell’attività di controllo del territorio, i carabinieri di Sant’Angelo hanno denunciato alla Procura della Repubblica un 61enne di Graffignana trovato in possesso di un bastone lungo 50 centimetri custodito sotto il sedile dell’auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA