SAN ZENONE Cerca di rubare nel cassonetto degli abiti usati, 29enne rischia di soffocare
I vigili del fuoco sono stati costretti a usare le cesoie per aprire il cassonetto (Canali)

SAN ZENONE Cerca di rubare nel cassonetto degli abiti usati, 29enne rischia di soffocare

Intervengono i vigili del fuoco per salvare il giovane che si era calato a testa in giù rimanendo pericolosamente incastrato

Si cala per prendere gli abiti usati, ma rimane incastrato a testa in giù nel cassonetto, dove rischia di soffocare. Tanta paura oggi pomeriggio per un 29enne a San Zenone, dove i vigili del fuoco hanno dovuto tagliare il cassonetto per liberarlo.

È successo venerdì attorno alle 14 in via Galileo Galilei all’ingresso del centro polisportivo nel cuore del paese dove, in base ad una prima ricostruzione dei fatti, il giovane in compagnia di un amico si è calato nel cassonetto per prendere qualche abito usato. Ma all’improvviso è rimasto incastrato a testa in giù all’interno del cassonetto: immediato è scattato l’allarme alla centrale operativa del 118, che ha inviato a San Zenone anche l’elisoccorso, all’inizio c’era il timore che il 29enne potesse soffocare. I vigili del fuoco hanno dovuto tagliare il cassonetto per liberarlo, per fortuna le sue condizioni si sono rivelate meno gravi di quanto temuto in un primo tempo: i sanitari della Croce bianca di Melegnano l’hanno in ogni caso accompagnato all’ospedale Humanitas di Rozzano per tutti i controlli del caso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA