SAN ZENONE Appello per trovare chi ha sparato uccidendo il cigno
I vigili del fuoco con il cigno

SAN ZENONE Appello per trovare chi ha sparato uccidendo il cigno

Gli agenti della polizia provinciale cercano il bracconiere. Chi ha visto è invitato a fornire informazioni

Mentre continuano le indagini delle forze dell’ordine, arriva l’appello alla popolazione locale per dare un volto al bracconiere che sabato mattina ha ucciso un cigno a San Zenone. Dopo aver raccolto la testimonianza di quanti hanno sentito gli spari, gli agenti della polizia della Città Metropolitana hanno chiesto aiuto agli stessi sanzenonesi, che tra le 7.30 e le 8.30 di sabato potrebbero aver notato dei movimenti sospetti nelle campagne dietro il cimitero del paese, dove un bracconiere ha sparato un colpo di fucile a un cigno in volo. Soccorso dai vigili del fuoco di Melegnano, l’animale è stato quindi affidato agli agenti della Città metropolitana, che l’hanno portato al centro Enpa di Milano, i cui veterinari hanno tentato invano di salvargli la vita. Sempre in base a quanto fatto sapere dalle forze dell’ordine, chiunque avesse notizie può telefonare allo 02/77405808 o inviare una mail a [email protected]: inizialmente si pensava che fossero due gli animali colpiti dai bracconieri, ma sabato mattina i pompieri hanno trovato un solo cigno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA